2019: varie ed eventuali

In questi primi giorni del nuovo anno Ordine è la mia parola d’ordine. Vivo questo momento all’insegna di un’inspiegabile necessità di fare ordine e non ne colgo molto bene il motivo, dato che non ritengo di essere una particolarmente ordinata, nella mente e nel corpo, così come in tutte le azioni quotidiane. Eppure pare che per… Continua a leggere 2019: varie ed eventuali

La verità del carciofo

DISCLAIMER: se sei in dolce attesa, o se pianti cavoli nell’orto e aspetti che la cicogna passi da te, forse non è il post che più ti consiglio di leggere. Fate vobis… Le foglie dure all’esterno, la corazza per le giuste difese e lo scudo scalfito dalle difficoltà della vita. E il cuore tenero all’interno,… Continua a leggere La verità del carciofo

Be different 

Così dunque siamo partiti davvero. È finito da un po’ il (già lungo, secondo i pessimi standard in vigore) congedo di papà di due settimane. E noi ci troviamo a passare tanto tempo in compagnia nostra, ma soli. Certo i nonni sono presenti, ben disposti e ci aiutano tanto; la realtà però è che nei momenti cruciali… Continua a leggere Be different 

Quando il gioco si fa duro…

Da tempo non lasciavo traccia della routine di tutti i giorni chez nous… …Torniamo pure quindi ai racconti di vita quotidiana, stavolta in quel trambusto in cui siamo stati catapultati da un momento all’altro, quell’esistenza per la quale non ti puoi preparare prima o non si è mai davvero pronti finché non ci si ritrova dentro…e… Continua a leggere Quando il gioco si fa duro…

Insieme

Sono in un letto di ospedale. Che detto così fa pensare male, in realtà sto benone, anzi mi rilasso e scrivo. Niente di grave, solo una semplice flebo di ferro, ché nonostante mesi di pastiglie pare si sia deciso di non assimilarne a sufficienza, almeno non abbastanza per due…così eccomi, sdraiata, con un’ora forzata tutta… Continua a leggere Insieme

Agrodolce

È così il periodo che stiamo vivendo come famiglia negli ultimi tempi. Agrodolce. Da una parte molto DOLCE, con un pancione che cresce a vista d’occhio (e soprattutto a prova di gravità!) e con quella che viene chiamata appunto la “dolce attesa”…ma poi, diciamocelo, non è proprio tutta rose e fiori. Dall’esterno sembra sempre che questa… Continua a leggere Agrodolce

Quattro cuori

È stata una nottata orribile, complici le urla del bimbo che hanno svegliato L. e me a notte fonda, dopo precedenti risvegli più tranquilli. Sognava, strillava e l’ha calmato solo il nostro abbraccio, ma dopo un po’ però. Tornati a letto, non sono più riuscita ad addormentarmi, colpa del vento stavolta, forse. O probabilmente anche… Continua a leggere Quattro cuori