Shake it, baby!

Con un imperdonabile ritardo sulla mia tabella di marcia/lista dei to do (che forse farei meglio a chiamare whatIwouldliketodo-butIcan’tsucceed), ecco una nuova avventura in casa Panebuter. Un post un tantino anacronistico, dato che anche per quest’anno san Valentino è ormai passato, ma in fondo che importa per noi che amiamo tutto l’anno e festeggiamo l’amore ogni… Continua a leggere Shake it, baby!

Libertà, realizzazione, qualità

L’avevo annunciato qui ed eccolo: un post dedicato al lavoro, ad un nuovo lavoro, a quello che socialmente viene definito come professione, mestiere, insomma un’occupazione. E certo, perché badare a bambino, casa e famiglia, notte e giorno, pare che (sempre socialmente) non possa essere definito lavoro, almeno non nella mera retribuzione che ogni attività lavorativa… Continua a leggere Libertà, realizzazione, qualità

Buon compleanno Panebuter!

Tra le mille faccende, stava per passarmi sotto il naso la data di oggi, un anniversario al quale tengo molto. A parte essere il compleanno di una cara amica, che sento poco, ma che ricordo sempre con affetto, oggi ricorre un altro evento. È il primo anno di Panebuter. È il primo anno di pensieri… Continua a leggere Buon compleanno Panebuter!

Temporale a febbraio

La giornata di oggi sembra essere partita con due piedi storti, un passo cambiato, saltellato, tornaindietroditrecaselle…e “una mano ala caveza”. Sotto i migliori auspici, insomma. Sveglia generale alle 5.45, perché il pupo di dormire ancora ‘na mezzoretta tanto per manco a pregarlo in latino, niente. Colpa di questi maledetti dentini, ahi questi dentini!!! Finalmente stanno cercando di… Continua a leggere Temporale a febbraio